Sull'autore

Chiara Chirieleison

Dal 2005 collaboro con la Gazzetta del Sud e dal 2008 sono iscritta all’Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Sicilia. Curiosa…

Maria Fausta Rizzo inaugura la rassegna musicale “La Lisca di Cola”

Il direttore artistico Dario Naccari presenta la manifestazione. Prossimo appuntamento: venerdì 28 ottobre alle ore 22.00 al caffè letterario Colapesce con Angelo Sicurella

E’ stata la musicista, compositrice e cantante Maria Fausta Rizzo ad inaugurare la rassegna musicale “La Lisca di Cola“, organizzata dal caffè letterario Colapesce di Nicola Nicosia con la direzione artistica di Naccari/Stella.

Questa rassegna nasce dalla necessità di offrire uno spazio in più per la fruizione musicale a Messina, in un ambiente affabile e sincero, che offrirà degli eventi musicali con nomi prestigio, conosciuti a livello nazionale e non solo.

liscadicolaDario Naccari spiega: “Abbiamo deciso di iniziare con Maria Fausta Rizzo perché rappresenta un esempio di eccellenza al quale vogliamo volgere il nostro sguardo dimostrando che anche la nostra città è madre di artisti validi ed è per questo che meritiamo ascolti degni delle nostre orecchie, delle nostre emozioni. Maria Fausta violinista, cantante e direttrice di orchestra con le sue esperienze nazionali ed estere ha affinato un rapporto con la musica che è viscerale così come ci raccontava durante il suo show (che lei non ama definire così) saltando da uno strumento all’altro, raccontandoceli, trasmettendoci il suo amore, la sua passione. A dimostrazione di quanto detto ha concluso invitando i musicisti presenti in sala a suonare qualcosa insieme a lei, ed è stato bellissimo. Ho imparato molte cose venerdì sera”.
Lo stesso Naccari aggiunge: “Abbiamo orientato le nostre scelte su una forma canzone più vicina all’ascoltatore cercando di abbattere il muro che di solito si interpone tra artista e pubblico, favorendo alcune caratteristiche proprie già all’ambiente in questione, un caffè letterario per l’appunto. Assistere ai nostri showcase da la possibilità di arrivare il più vicino possibile all’artista che si sta esibendo, entrare in confidenza, e lasciarsi trasportare abbandonando tutte le noie della settimana appena trascorsa; questo è il nostro obbiettivo, per i più inflessibili poi c’è l’aiuto del buon vino”.

Prossimo appuntamento: venerdì 28 ottobre alle ore 22.00 al caffè letterario Colapesce con Angelo Sicurella, già voce degli OMOSUMO, che ci presenterà il suo recente album ORFANI PER DESIDERIO